Natale alle porte?

5 piccoli consigli per salvare la linea

Come ogni anno ci avviciniamo al Natale, tempo di bilanci, di regali, di bei propositi e di mangiate, SOPRATTUTTO DI MANGIATE!

E alzi la mano chi non ha già in programma cene aziendali, aperitivi con gli amici o interminabili pranzi in famiglia!

Capita molto spesso che questo periodo porti con sé un regalo di troppo, e non bene accetto: i Kg in più sulla bilancia.

Come fare allora a giocare d’anticipo e provare a scongiurare questo onde evitare di iniziare l’Anno nuovo con le classiche (quanto temibili) diete ferree Home Made per rimettersi in forma?

Proverò a suggerirvi 5 piccoli trucchi e consigli che potrebbero aiutare a limitare i danni.

CONSIGLIO #1:  POCO  DI TUTTO

Il primo consiglio che mi sento di dare è quello di prediligere piccoli assaggi di  tutto, senza riempire i piatti fino al colmo, ricordate che il pranzo sarà lungo!!

Godetevi il gusto dei piatti che assaggerete, senza ricercare la quantità eccessiva.

Inoltre vi raccomando di non aggiungere olio a fiumi in ogni piatto, pur essendo un “grasso buono”, è ricco di calorie, e non ha un potere saziante elevato.

CONSIGLIO #2: VERDURE, LE NOSTRE ALLEATE

Già dagli antipasti, prediligete una buona fonte di fibre, verdure cotte o crude, esse aiuteranno a migliorare il transito intestinale, il senso di sazietà, ed ovviamente fanno molto bene.

CONSIGLIO  #3:  ACQUA!

Lo so , questo non vi piacerà, ma per limitare un eccesso di calorie, prediligete acqua ad accompagnare i pasti, ma soprattutto durante la giornata (migliorerà e faciliterà la digestione )  e tenete alcolici o altre bevande per i brindisi o gli aperitivi.

Inoltre bere un bicchiere grande di acqua prima dei pasti, migliorerà anch’esso il vostro senso di sazietà.

CONSIGLIO #4:   BE FIT!!

Attività fisica sotto le feste, perché no??

Perché non inserire un po’ di sano movimento anche nei giorni di festa?

Una bella corsetta mattutina, oppure una camminata dopo pranzo, possono essere utili per digerire meglio ed evitare il classico “abbiocco post-prandiale”.

Ricordate che siete Crossfitter anche durante le feste!!

CONSIGLIO #5: 2 GIORNI, NON 2 SETTIMANE!!

Sapete come si dice? Il problema in una dieta non è il periodo tra Natale e Capodanno,  ma il periodo tra Capodanno e Natale!

Quindi l’importante è ritornare subito in carreggiata e non lasciare che il periodo Natalizio incida sulle buone (speriamo) abitudini che avete imparato.
Questo riguarda sia l’alimentazione che gli allenamenti.

Non saranno sicuramente 2 pasti ad incidere sulla vostra forma sul lungo periodo, ma è importante fare in modo che non diventi un abitudine!

CONSIGLIO  EXTRA:

Bene,  il Natale è passato e proprio non siete riusciti a darvi un freno? A questo punto come correre ai ripari?

Testate su di voi qualche giorno a calorie ridotte, cibi leggeri e poco elaborati, ed idratatevi tanto e spesso.

Prediligete frutta e verdura, carni bianche e pesce magro con cotture leggere, poco condimento.

Fate questa “pulizia” qualche giorno e vedrete che eliminerete le eventuali scorie di troppo del Natale!

E  ricordate sempre che uno stile di vita sano  ci permette di sgarrare qualche giorno senza troppi problemi e ripercussioni sul fisico, a patto che queste “distrazioni” non incidano sulla successiva ripresa di una vita e dieta bilanciata.

Non saranno sicuramente due pasti ad incidere in maniera significativa sul vostro corpo sul lungo periodo; un CHEAT MEAL (pasto sgarro) ogni tanto, ci vuole proprio, per il corpo e per la mente, e quale occasione migliore di un pranzo in famiglia o con amici?

Appunto per questo vi consiglio di godervi la compagnia, gli affetti, e la spensieratezza di questi momenti, apprezzando prima i rapporti umani ed solo  in secondo luogo il cibo.

Non considerate questi eventi come “abbuffate”, ma come momenti piacevoli da condividere con le persone a cui volete bene.

Colgo l’occasione per fare i miei più sinceri auguri a tutti voi che seguite i miei post.

Vi auguro un felice e sereno Natale, ed uno stupendo inizio di Anno.

Alberto.